Visualizzazioni totali

Quarto Notizie: Animali lanciati vivi dal finestrino dell'auto

conigli salvati da una volontaria dell'Oipa Napoli
Lanciano sacco nero dall'auto, all'interno c'erano due conigli vivi
Quarto: Le ultime notizie che arrivano da Quarto sono davvero scandalose in quanto alcuni malfattori hanno lanciato due sacchetti dell'immondizia dal finestrino della loro auto in un burrone in Via Marmolito. Fortunatamente sul posto in quel momento c'era una volontaria dell'Oipa Napoli della sezione di Giugliano che ha assistito alla scena ed è potuta intervenire.


Conigli lanciati vivi in un burrone


La donna dopo che l'auto si è allontanata a folle velocità si è fermata a guardare cosa avessero lanciato e si è accorta che nei sacchi c'era qualche cosa che si muoveva. Una volta che il sacchetto si è posato a terra si è aperto e dal suo interno sono usciti due conigli vivi. I conigli sono due femmine, forse comprati per far felice qualche bambino, ma una volta cresciute erano diventate ingombranti e quindi l'unico modo animalesco per liberarsene era quello di gettarli via.

Animali lanciati vivi dal finestrino di un auto


Le due conigliette sono state prese in carico dai volontari dell'Oipa Napoli che le ha chiamate Nina e Sofia. Una delle due conigliette a causa dell'urto violento si è paralizzata nella parte posteriore e se non viene aiutata non riesce nemmeno a fare i bisogni. Al momento non ci sono ulteriori informazioni in merito alla vicenda ma se qualcuno potesse aiutare a rintracciare coloro che hanno commesso tale atrocità ci può contattare qui sul sito o anche tramite le pagine social che gestiamo:


Inoltre teniamo ad infondere il messaggio che gli animali sono esseri viventi e come tali devono essere trattati, quindi abbiate rispetto di questi ultimi se volete rispetto nella vita. Per finire chiudiamo questo post con uno storico detto napoletano che dice “Chi vo o male e lat, o suo sta aret a porta – ovvero – Chi vuole il male degli altri, il suo lo trova vicinissimo in quanto potrebbe essere dietro la porta che aprirà in qualsiasi momento”